..::Coordinamento Campania Rainbow::..

Martedì, Agosto 20, 2019

Martedì 15 alle ore 11:00 presso la Sala Giunta del Comune di Napoli, Conferenza stampa congiunta Comune e Associazioni GLBT per la presentazione delle attività e della giornata internazionale contro l'omofobia. Palazzo San Giacomo, Piazza Municipio 1, Napoli

In occasione del 17 maggio, Giornata Internazionale contro l'Omofobia e la Transfobia (IDAHO), il Comune di Napoli insieme alle Associazioni lesbiche, gay e transessuali cittadine che compongono il Tavolo lgbt presso l'Assessorato alle Pari Opportunità, incontreranno il 15 maggio, alle ore 11 presso la Sala Giunta di Palazzo San Giacomo Napoli giornalisti in conferenza stampa per sancire l'impegno dell'amministrazione partenopea a portare avanti azioni significative di contrasto all'omofobia e alla transfobia, onorando così, il significato sociale e politico del 17 maggio. Impegno che il Comune ha già saputo dimostrare approvando l'adozione di un Registro per le Unioni civili a Napoli che rappresenta una chiara posizione d'avanzamento dell'amministrazione locale, rispetto allo stallo del dibattito politico nazionale sul riconoscimento delle relazioni omosessuali.

La cittadinanza lesbica, gay e trans continua a subire a Napoli, come nel resto del paese, ancora una profonda discriminazione socio-culturale, divenendo spesso vittima di violenza fisica e psicologica. Nel ricordare tutte le vittime dell'omo e transfobia, il Comune di Napoli intende ufficializzare tre importanti azioni che intraprenderà in favore della tutela della dignità e dei diritti:

 

a) l'adozione di una deliberazione di costituzione di parte civile nei processi a sfondo omofobico;

b) l'adesione alla rete nazionale per la depenalizzazione del reato di omosessualità nel mondo;

c) un progetto organico contro il bullismo omofobico da svolgersi nelle scuole medie inferiori e superiori cittadine, che coinvolga oltre ai soggetti del territorio (Associazioni, Sindacati, Università) anche l’Ufficio Scolastico Regionale, prevedendo un protocollo d'intesa con le forze dell'Ordine, e creando degli sportelli ad hoc.

Sarà infine presentata la brochure ufficiale che illustrerà il Registro per le Unioni civili e che sarà distribuita il 17 maggio presso uno stand in Piazza San Domenico a partire dalle ore 17.